La musica di Sanremo che rimane: i Modà con Emma i più trasmessi dalle Radio

A soli due giorni dalla chiusura della 61° edizione del Festival della canzone Italiana si possono già tirare le somme, per vedere quali siano i pezzi effettivamente più trasmessi in radio.
Come già si preventivava ancora prima della loro partecipazione, il brano sicuramente più trasmesso è quello di Emma e i Modà, i secondi classificati, con la loro “Arriverà”: un brano giovane e fresco, che ne siamo certi, sentiremo ancora a lungo.



A seguire, il ritorno di Max Pezzali con “Il mio secondo tempo”: lo stile è quello che tutti conosciamo, motivetto estremamente orecchiabile, testo facile da far entrare in testa, insomma, un pezzo “radiofonicamente” perfetto. [continua]

Ancora, Giusy Ferreri con il suo  “Il mare immenso”: bellissimo l'arrangiamento, un ritornello che si ricorda subito, un testo curato da uno dei più grandi autori italiani, Bungaro,  e una voce graffiante e riconoscibile, che riesce a catturare l'attenzione di chi ascolta. Questo si sa, in radio fa la differenza.

E naturalmente non poteva mancare il vincitore di questo Festival di Sanremo: Il grande Roberto Vecchioni con la sua bellissima “Chiamami ancora amore”. Una poesia trasformata in musica, una grande canzone d'autore. Un pezzo così bello non si sentiva da anni, e quindi le radio di certo non possono farsi sfuggire l' occasione di passare la buona musica d'autore italiana.

Tra i giovani trionfa Serena Abrami: il brano che ha portato sul palco dell'Ariston 'Lontano da tutto', scritto da Niccolò Fabi, è il più suonato dalle radio italiane, insieme al reggae tutto italiano di Anansi "Il sole dentro".

I pezzi MENO trasmessi invece, sono  “Amanda è libera” di Albano, terzo classificato di questa 61° edizione e “La mia anima d'uomo” di Anna Oxa. Di certo dopo averli ascoltati non ci è difficile capire il perchè.

Ora però aspettiamo di vedere quale sarà l'artista che resisterà più a lungo in cima alle classifiche radiofoniche.

Articolo di Pamela Pompei

3 commenti:

  1. Ciao... anche Nathalie sta andando molto bene così come Gualazzi.

    Pierpaolo

    RispondiElimina
  2. da dove li avete presi questi dati? Citate la fonte? grazie

    RispondiElimina
  3. Matteo non basta citare la fonte...Ma accendere semplicemente la Radio :)
    Dimenticate che la song di barbarossa, anche se semplice, sta andando bene...

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.