Radio Libera Tutti, anche chi ha una disabilità!

Leggiamo dal sito Superabile.it la nascita di un programma radiofonico molto particolare Frazione Handicap ed è il programma condotto da Carlo e Marco, due giovani colpiti da Sla (sclerosi laterale amiotrofica), che va in onda ogni giovedi dalle 17 alle 17.30 sulla web radio "Radio Libera Tutti". 
Un programma che fa riflettere sulla malleabilità della radio, sulla sua "ergonomicità", intesa come possibilità di arrivare dove altri mezzi non arrivano, di adattarsi alle varie "personalità" e di avere uno spazio per tutti, anche per chi nella vita è stato colpito da una disabilità...continua


"Dedicare uno spazio alla disabilità, gestito e organizzato da persone disabili, oltre che un sistema di informazione e sensibilizzazione, ci è sembrato un modo diretto di mettere in gioco un mondo tanto ampio quanto trascurato". Parla  Ruggero Spataro, presidente dell'associazione Libera Tutti: "Frazione Handicap è infatti condotto da due giovani con disabilità, supportati da Irene, una ragazza di Torino. Tutto questo lavoro è reso possibile dalle risorse informatiche proprie di una radio via web. La motivazione che ci ha spinto e li ha spinti a questa formula è la voglia di vedere espressa la propria voce, mettendosi in gioco ed assumendosi la responsabilità di lottare per i propri diritti". 

Nata a maggio 2009, Radio Libera Tutti (Rlt) è una web radio dei Castelli Romani. Giovane, dinamica e soprattutto indipendente, rispecchia i suoi ideatori che la gestiscono con autofinanziamenti. A Spataro e  a tutto lo staff di RLT vanno i nostri complimenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.